skip to Main Content

Business Case

Suba Seeds

Esigenze

  • Realizzare una nuova infrastruttura di rete per la sede centrale formata dal blocco uffici e 16 magazzini
  • Collegare una sede secondaria alla rete dati centrale
  • Rinnovare il sistema telefonico aziendale
  • Rinnovare e rendere più sicura l’infrastruttura data center

Soluzioni

  • Nuovo cablaggio strutturato con 400 punti rete
  • 19 armadi rete collegati con architettura a stella in fibra ottica
  • Ponte radio con velocità 500Mbit/s full duplex
  • Nuovo sistema telefonico VoIP OpenScape Business S con 87 telefoni IP e 61 licenze UC MyPortal
  • Realizzazione di un sistema iperconvergente di data management

Risultati

  • Connettività più veloce
  • Miglioramento della performance dovuto alla velocità del sistema di rete e all’intera infrastruttura
  • Business continuity garantita
  • Protezione del dato 100% a fronte di un attacco informatico

L’azienda

Suba Seeds, azienda specializzata nella produzione di sementi di ortaggi, da oltre 45 anni è leader nel settore e vanta più di 300 clienti sparsi in oltre 90 Paesi di tutto il mondo.

La richiesta

Suba Seeds è un cliente storico di Comitel, fin dai primi anni ’90 infatti si affida a noi per gestire il sistema telefonico.
L’azienda, che negli anni si è fortemente espansa, nel 2019 ci contatta con l’esigenza di rinnovare e ampliare il cablaggio strutturato della sede centrale composta da un blocco principale di uffici e 16 magazzini.

Nel 2020, pienamente soddisfatti del progetto appena concluso, Suba si affida a noi anche per il rinnovo del data center aziendale.

La nostra risposta

Comitel si è occupata interamente della progettazione e della realizzazione dell’intero sistema IT, dall’analisi iniziale delle esigenze alla progettazione, fino ad arrivare all’installazione, ponendosi come interlocutore unico per il cliente.
Durante il passaggio dalla vecchia alla nuova infrastruttura di cablaggio è stata nostra premura non causare alcun disservizio all’operatività dei dipendenti, garantendo così la business continuity.

Nello specifico ci siamo occupati di:

Cablaggio strutturato e rete dati

I Digital Trainer hanno progettato una nuova rete dati con architettura a stella, nella quale tutti i siti periferici sono stati collegati a quello centrale con dorsali in fibra ottica. Il cablaggio strutturato è stato realizzato in Categoria 6 Commscope (con garanzia 25 anni), con dorsali in fibra ottica multimodali OM4 che supportano una velocità fino a 10 Gbit.
Sono stati posati 2500 m di fibra ottica (per un totale di 144 attestazioni), 11 km di cavo rame e certificati 400 punti rete in 19 armadi.

Nel centro stella sono stati inseriti switch Aruba serie 3810M (garantiti a vita) ridondati tra loro, sia in termini di alimentazione che in termini di apparati, per garantire una rete stabile, efficiente e per assicurare al cliente la business continuity a fronte di un eventuale guasto.

Tutti gli armadi di rete sono stati dotati di switch POE per poter collegare e alimentare telefoni IP, telecamere e access point.

Ponte radio

Il cliente aveva inoltre l’esigenza di collegare una sede secondaria che distava circa un chilometro dalla sede centrale. Attraverso un ponte radio con frequenza libera 24 GHz, con velocità 500 megabit full duplex, abbiamo messo così in collegamento i due stabilimenti, permettendo una connessione stabile, veloce e sicura.

Sistema telefonico

Per Suba Seeds ci siamo inoltre occupati di realizzare il nuovo sistema telefonico OpenScape Business S composto da 87 telefoni IP installati sul nuovo cablaggio. Sono state inoltre acquistate 61 licenze UC MyPortal per sfruttare i vantaggi della Unified Communication, un’unica piattaforma che racchiude l’insieme dei servizi di telefonia VoIP, videocomunicazione, file sharing, chat e posta elettronica.

Iperconvergenza Syneto

Nel 2020 Suba Seeds si rivolge nuovamente a noi per il rinnovo del loro data center. Il cliente era alla ricerca di una soluzione IT che offrisse una protezione dati efficiente e sicura e che fosse di semplice utilizzo.

La soluzione iperconvergente che Comitel ha progettato per Suba si compone di due nodi Syneto, un’architettura di iperconvergenza con disaster recovery integrato, con la possibilità di sfruttare il loro server esistente come terzo nodo di backup.
Nello specifico la piattaforma Syneto ha garantito al cliente:

  • Backup e ripristino istantanei: esegue il backup di tutti i dati presenti nell’infrastruttura e impiega meno di 1 minuto per recuperare e riavviare una VM
  • Recupero dati in 15 minuti: recupera qualsiasi tipo di dato attivo e funzionante in 15 minuti in seguito a un disastro.
  • Gestione facile: mette in atto app, backup, ripristino e recupero, tutto con un clic.
  • Protezione da ransomware: ripristino istantaneo al momento esattamente precedente all’attacco. Nessuna perdita di dati, nessun riscatto da pagare, nessun ritardo nella gestione delle attività.

Perché Comitel

Matteo Alvisi, IT Manager di Suba Seeds dichiara: “Comitel è il partner ideale per far crescere il proprio business non solo da un punto di vista ICT.
Uno dei loro punti di forza sono sicuramente i progetti, per cui propongo più scenari e che vengono redatti con elevati dettagli tecnici.
Abbiamo scelto Comitel come partner per svariante ragioni: l’elevata conoscenza dei loro tecnici, la qualità dei loro progetti, l’affidabilità, la trasparenza e il know-how dei commerciali, e infine la disponibilità che caratterizza tutti i Digital Trainer.
Non potrei che consigliare Comitel come partner ideale per la digitalizzazione della propria azienda.”

Back To Top